Presentazione


 In questa mia solitaria lontananza dai clamori di un mondo secolarmente smarrito nella sua dolorosa affermazione di sé, trasmetto ciò che tra le pieghe del tempo si fa visitare.

 Da sette anni sono l'unico abitante di una borgata abbandonata al confine con la Francia: qui è la voce della mia povertà, della mia vita e della mia umanità.



Contatti: demaredavincochiocciolagmail.com