domenica 28 ottobre 2012

Specchio


Mute, piatte, senza odore - senza vita - le cose che rifletti. Sei una dimensione fragile, che esiste fintanto che tengo accesa la luce.

Nessun commento: