domenica 5 agosto 2012

Messalina


Faccia romana, occhi siamesi,
profilo di tagliacarte...

strizzi gli occhi,
arrossi le labbra,

sui tappeti,
tra i rovi,
sui gradini...

e restano a contare i tuoi respiri
per spiare il tuo piacere
tra le strade, le piazze.


Occhi di mercante,
mani di artigiano,
tasca di marito...

quale collezione di sorrisi,
che riserva di carezze...

il cimitero sulle facce
di chi un sorriso non sa tenere

ha aperto i suoi cancelli sul tuo viso,
Messalina, di faccia romana e occhi siamesi...
 

Nessun commento: